19800692_10154806756353226_1570869845479022849_o.jpg

La cosa migliore che potessi fare

I LEVrieri rescue

Non siamo certo nè io nè Arioch le persone più adatte per parlare dei problemi che affliggono ogni anno migliaia di Levrieri. Ci sono persone super che dedicano tutto il loro tempo libero alla lotta contro le corse, contro la caccia e lo sfruttamento in generale dei levrieri.

Noi abbiamo avuto la fortuna di conoscere Pet Levrieri

Citando dal loro sito Pet Levrieri è una "Associazione onlus dedicata a salvare, dare in adozione e valorizzare come animali d'affezione i levrieri da corsa e da caccia (greyhound, lurcher e galgo), sfruttati in Gran Bretagna, Irlanda e Spagna." e sebbene vi siano (per fortuna) molte associazioni che aiutano questi cani meravigliosi, Pet Levrieri ha la particolarità di non collaborare con gli allevatori per l'adozione dei cani, ma solo con i rifugi che li salvano nel paese d'origine. Questo per non dare la possibilità a chi li sfrutta per le corse o per la caccia di lavarsi la coscienza in extremis, dopo aver allevato in modo intensivo, maltrattato e spesso ucciso migliaia di cani il cui unico scopo nella vita è la produzione di denaro.

Adottare un levrieri rescue è stata per noi un'esperienza incredibile. Vedere giorno dopo giorno un cane spaventato e triste diventare forte, allegro, giocoso ed affettuoso è di certo la cosa migliore che ci sia capitata negli ultimi anni, tanto che dopo aver adottato Sophie a Marzo 2017 abbiamo adottato anche Tom nel Giugno dello stesso anno!

Se avete la possibilità e l'intenzione di "prendere" un cane noi non possiamo fare altro che consigliarvi dal profondo del nostro cuore di adottare un levriero.


L'unica cosa..., ricordatevi di nascondere il Parmigiano.
Fidatevi.